Ristorazione in Crisi

Ho sempre detto che gli effetti del covid sarebbero arrivati a posteriori. Ed eccoci: uno dei settori più colpiti si trova a dover affrontare un grave problema.
La paura di rimanere senza stipendio ha fatto si che una grande fetta di lavoratori abbia abbandonato fornelli e tavoli per andare alla ricerca di più garanzie economiche, considerando le lunghe chiusure e le fastidiose restrizioni. 
Oggi troviamo in troppi ristoranti uno staff ridotto che si trova a compensare gli sforzi dei colleghi mancanti. Innamorati del mestiere, professionisti e professionali, audaci e temerari si rimboccano le maniche per non lasciare inerme i ristoranti rimasti operativi e pronti a sfamare chi è di buona forchetta, e che nonostante tutto, continua ad indugiare nel piacere della tavola.
Certo da dire, le proprietà che ad oggi hanno perseverato nell’opportunismo contrattuale non mettono in ottima luce il mansionario della ristorazione, dove fondamentalmente si parla di orari disumani, sforzi fisici e maratone giornaliere dove un paio di sigarette fumate a metà sono l’unica boccata d’aria (seppur inquinata).

Un lavoro per tutti, dove anzichè professionalità troppe volte è richiesta semplicemente energia ed obbedienza. Questo è il pensiero distorto che avanza, quando la verità è che chi resta per passione accumula ore di sonno perse ma non gode di alcun beneficio, se non quello della grandiosa soddisfazione e responsabilità di ricordare ad ogni commensale che il suo è il più elegante dei lavori.

Riassumendo: un circolo vizioso, dove sempre più grembiuli lasciano sforniti di organico i ristoratori, che a loro volta, provando un recupero economico non allevia le pene dei pochi professionisti, ma anzi quasi pretende comprensione ed uno sforzo di troppo, giustificando l’insana richiesta con gli evidenti danni economici del covid.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...