Champagne, vino o categoria a sè?

c’è il vino e poi… c’è lo Champagne.
Non so, non saprei dirti ma secondo me lo Champagne è una cosa a parte. Non lo chiamo vino, nè spumante. Lo chiamo Champagne, perchè merita davvero di essere riconosciuto come tale. Perchè essere vari? Perchè fare di quest’erba parte di un fascio collettivo?
Mi spiego: oltre alla mia particolare predisposizione ad apprezzare l’oggetto in questione, oltre alla mia particolare sensazione di gradevolezza provata nell’assaggio di uno spumante, c’è dell’altro.
C’è un terroir incredibilmente variegato e ricco, un clima ed un microclima così singolare ed incisivo tanto da far ricordare le annate come fossero eventi storici. La 1996 ne fa esempio, considerata probabilmente la miglior annata da quando si produce con metodo Champenoise.
Tre uve principali, Pinot Noir, Pinot Meunier e Chardonnay, seguite da altre pochissime percentuali di altre minoranze. Si vita dalle Montagne de Reims a La Valle de la Marne, passando per le Cote de Blancs e de Cezanne. Ora anche nell’Aube, dove i vigneron ne stanno inventando una nuova ogni giorno. La cote de bar cresce, incrementa la cultura enologica e acquista terreno nel mercato.
Però aspetta un secondo… Sto correndo troppo. Scusami, è l’entusiasmo.
Ecco direi che questo è quello che succede quando bevi Champagne: adrenalina, ormoni, festa. Sarà la bollicina che fa gioia, l’idea di una regione magnifica o semplicemente il prestigio che ha acquisito in questi quattro secoli. Sarà quel che sarà, dimmi quello che vuoi, ma io amo lo Champagne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...