Paolo Nenci, il primo contadino digitale

Lo vedi questo tipetto sorridente?

Paolo Nenci, il primo contadino che fa crescere la natura con un’app. No, non è vero.
Gestirà forse qualche azienda sui social? Nemmeno.

Te lo dico io chi è Paolo: un giovane come tanti, che si sta creando il suo mondo; un giovane come tanti che lavora e che vive sui social; un giovane come POCHI, che ha scoperto come inglobare la sua attività nel suo feed in una maniera del tutto anticonvezionale.
Se lo segui su instagram potrai vedere nelle sue stories un faccione urlante per via dei rumori del trattore. Sì, fa le storie sul trattore. E non solo: ti porta in giro per la sua vigna, tra i suoi olivi, dalle sue amiche api… Insomma, vivi a 360° la vita del contadino in formato digitale.

Dietro questo incredibile format c’è una persona davvero sempre sorridente, con un cuore grande come un Tonneaux che lancia giorno dopo giorno sfide a sé stesso. L’ultima è stata quella di rilanciare un incredibile prodotto: il vino nel cartone. Bag in Box, così lo si chiama.
Prezzo ragionevolissimo, presentazione nei limiti del prodotto ma una qualità infinitamente alta. Di certo non si tratta di un vino longevo, ma non è assolutamente da etichettare come un vino da quattro soldi solo perché è nel cartone. Paolo è così, guanciotte arrossate, espressione sfinita, ma sempre sorridente. Il suo vino è nel cartone, si presenta malino, ok, ma ha formati grandissimi e puoi berne quanto ne vuoi, e ne vuoi bere, credimi. Il suo sold out ne è la prova.

Seguilo, conoscilo. Ne vale la pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...